Il nostro iter lavorativo

Metodo di lavoro

Il cliente interessato ad effettuare i lavori di ristrutturazione completa, o parziale, di appartamenti o attività commerciali deve aver la possibilità di poter vedere il nostro metodo di lavoro nella forma più corretta ed efficiente possibile, per dimostrare che la professionalità e la serietà nella nostra azienda viene prima di tutto.
Vi spieghiamo, quindi, nel modo più dettagliato possibile la modalità in cui eseguiamo i nostri lavori, così da non avere sorprese finali.

I Nostri Lavori

Guarda alcuni dei nostri ultimi lavori.

Potrai vedere la qualità delle nostre ristrutturazioni

1. Sopralluogo e rilievi

CMG Costruzioni offre un approccio diretto con i clienti attraverso sopralluoghi e rilievi il cui scopo consiste nell’individuare le situazioni critiche che portano alla necessità di una ristrutturarazione, e nel consigliare le misure di prevenzione e protezione da adottare.

2. Creazione Progetto e Invio Preventivo

Dopo aver constatato i problemi da risolvere in un appartamento, attività commerciale o qualsiasi altro tipo di stabile, viene creato un progetto dettagliato senza escludere i particolari discussi al momento dei rilievi e viene steso un preventivo che rispetti gli accordi presi con il cliente.

3. Accettazione del Preventivo e Stipulazione del contratto

Dopo avere accettato il preventivo, viene stupilato il contratto d'appalto tra appaltatore, noi che ci occuperemo della ristrutturazione, e il proprietario dell'immobile, il soggetto appaltante. Il contratto coniste in documenti ben distinti e delinea il tipo di opere che l’appaltatore dovrà compiere, il suo compenso e i mezzi necessari da utilizzare per la ristrutturazione stessa.

4. Apertura Pratica e Inizio Lavori

Per poter iniziare i lavori di ristrutturazione bisogna presentare documentazioni ben precise e dettagliate: in caso di manutenzione ordinaria non è previsto nessun tipo di permesso; per gli interventi di manutenzione straordinaria che non prevedono modifiche della struttura, è necessario presentare la C.I.L.A. (comunicazione di inizio lavori assertata); infine, per il risanamento conservativo e restauro, è necessario presentare una S.C.I.A. (segnalazione certificata di inizio attività).

5. Rimozione Sanitari e Vecchi Impianti

La rimozione di sanitari consiste nella rimozione dei singoli sanitari tra cui water, bidè, lavabo, piatto doccia e tutti i miscelatori. Rimuovere i vecchi impianti, invece, significa evitare di avere, all’interno dei muri, miscugli di tubi dismessi e nuovi. La presenza di tante tubazioni, infatti, indebolisce le murature e può creare problemi in caso di  installazione di mensole o pensili alle pareti.

Tutto ciò verrà svolto dalla nostra azienda che provvederà anche al loro opportuno smaltimento nelle discariche apposite.

6. Demolizione Pavimento e Sottofondo

Per questa fase occorre procedere al distacco dei vecchi pavimenti tramite attrezzature che frantumano la superficie. Anche per questa procedura, i detriti devono poi essere smaltiti in discariche autorizzate seguendo la legislazione specifica.

7. Demolizione Muratura

Demolire un tramezzo o una porta è un'operazione che necessita di comunicazione al Comune. Questo aspetto varia in caso di muro portante strutturale o semplice tramezzo. Trattandosi di demolizione, anche in questo caso occorre considerare lo smaltimento e il trasporto dei calcinacci alla discarica.

8. Rifacimento Pareti Divisorie

Per offrire il restyling completo degli interni bisogna creare una nuova distribuzione degli spazi interni creando nuove pareti divisorie. Ci sono diversi modi per creare nuove pareti divisorie: utilizzare il cartongesso, costruire classiche pareti divisorie in mattone oppure usufruire dei pannelli prefrabbicati. 

9. Impianto Idrico

La nostra azienda seguirà la fase del rifacimento dell’impianto idrico dall’inizio alla fine: dall’installazione di tubature del sistema di distribuzione dell’impianto di adduzione dell’acqua alla predisposizione degli allacci per tutti gli apparecchi (per es cucina, caldaia ecc) e dalla messa in pressione dell’impianto alla chiusura delle tracce murarie

10. Impianto Elettrico

Il rifacimento dell’impianto elettrico può essere un rifacimento intero dell’intero impianto oppure la sola manutenzione. Nel primo caso significa sostituire tutta la componentistica che costituisce il vecchio impianto elettrico come quadri elettrici, dorsali, tubi, cavi e terminali. Nel secondo caso significa effettuare operazioni necessarie a mantenere l’efficienza dell’impianto.

11. Assistenza Muraria e Impianti

Questa fase consiste nell’aiuto che si fornisce agli impiantisti (Idraulico, elettricista ecc) per la realizzazione degli impianti. E’ quindi,  il lavoro di supporto che si integra al completamento degli impianti.

12. Nuova Caldana

Il massetto tradizionale in cemento è costituito da una malta a base di cemento 325, dosato circa al 3% da un aggregato minerale, costituito da sabbia di fiume pulita ed in curva granulometrica adatta, il tutto impastato con acqua ed eventuali additivi.

13. Posa Di Pavimenti

La posa del pavimento avviene tramite una modalità che viene definita a colla. Nelle pavimentazioni a colla si procede all'incollaggio del pavimento una volta che il massetto è completamente maturato.

14. Fornitura e Posa Di Serramenti

La nostra azienda si occupa anche della fornitura e della posa di serramenti, i quali possono essere zanzariere, infissi in pvc e/o alluminio, cassonetti, porte interne e/o esterne, avvolgibili e scuretti e porte blindate.

15. Tinteggi

La nostra azienda offre un servizio di imbiancatura, tinteggiatura, pitture particolari civili ed industriali e posa di carta da parati in una vasta gamma di soluzioni a seconda delle diverse esigenze.

16. Rilascio Di Certificazione Di Conformità

Al termine dei lavori, il responsabile dell'impresa che ha modificato o installato l'impianto, rilascia al committente la dichiarazione di conformità idrico ed elettrico. I motivi per il quale viene rilasciata la dichiarazione di confirmità possono essere diversi, come ad esempio esse possono essere utili nel momento in cui si devono allacciare nuove utenze (gas, luce, acqua) o al fine di ottenere il certificato di agibilità.

 

 

17. Rilascio delle nuove chiavi

Al termine di tutte le procedure burocratiche e non, come accordi presi insieme al cliente, provvediamo alla consegna delle nuove chiavi dell'abitazione.

Richiedi preventivo

Richiedi un preventivo gratuito per la tua ristrutturazione chiavi in mano

Clicca qui

Preventivo Online

Seleziona una regione:

Seleziona una provincia:

Seleziona un comune:

Informazioni sulla tua ristrutturazione








PavimentiPorteSerramentiSanitariRubinetteriaPiatti DocciaRivestimentiAltro



ElettricoIdraulicoTermoidraulicoGas


I campi contrassegnati con * sono obbligatori